Home » 2012 » agosto (Page 7)

L’Impero colpisca ancora

I politicamente corretti hanno rispolverato un vecchio reperto archeologico: l’anticolonialismo.
Sulla scia dei vari Chavez e Morales, anche l‘Ecuador fa la voce grossa contro il Regno Unito, concedendo asilo a Julian Assange in procinto di essere estradato in Svezia per essere processato per stupro.
Val solo la pena evidenziare come probabilmente i sostenitori di Assange sarebbero andati in piazza anche se l’asilo fosse stato dato ad un prete cattolico, ma per pretenderne l’estradizione, non per difendere l’extra territorialità dell’ambasciata ecuadoregna.
Continue reading

Pff, a casa

Vogliamo parlare dell’assoluta inefficienza degli aereoporti italiani? Quello di malpensa semideserto e quello di fiumicino che non ci restituiva due valigie in croce? Vogliamo parlare dell’aereo alitalia vecchio, sporco e che puzzava di piscio e sudore? No, meglio di no. L’impatto col caldo appiccicaticcio è stato terrificante e alquanto triste perchè, si, a Glasgow pioveva fitto fitto ma c’erano almeno una ventina di gradi e si stava davvero una meraviglia.…
Continue reading

Il testo delle tre peripatetiche russe: all’ Inferno e stateci.

Una traduzione non “purgata” della canzone nella cattedrale
Testo del Punk-Moleben (1) “Madre di Dio, Scaccia Putin” (21 febbraio 2012, chiesa di Cristo Salvatore, Mosca)

Testo russo tratto dal blog del gruppo Pussy Riot: http://pussy-riot.livejournal.com/12442.html(Хор)Богородица, Дево, Путина прогониПутина прогони, Путина прогони(конец хора)

Черная ряса, золотые погоныВсе прихожане ползут на поклоныПризрак свободы на небесахГей-прайд отправлен в Сибирь в кандалах

Глава КГБ, их главный святойВедет протестующих в СИЗО под конвойЧтобы Святейшего не оскорбитьЖенщинам нужно рожать и любить

Срань, срань, срань ГосподняСрань, срань, срань Господня

(Хор)Богородица, Дево, стань феминисткойСтань феминисткой, феминисткой стань(конец хора)

Церковная хвала прогнивших воджейКрестный ход из черных лимузиновВ школу к тебе собирается проповедникИди на урок – принеси ему денег!

Continue reading

Se fosse accaduto in Italia, invece che in Russia……

Ricevo e volentieri pubblico:

ULTIMA ORA, Ag. Antifa: Gruppo femminista punk, “Sommossa vaginale”, entra in San Pietro interrompendo una Messa con una canzone blasfema, tra sputi verso i fedeli ed amenità varie. Arrestate dai Gendarmi Vaticani, vengono prontamente liberate a borsettate da alcuni attivisti gay che manifestavano contro l’ omofobia, 24 grillini in gita, 200 no-tav diretti ai Ministeri.…

Continue reading

Pussa via, pussy riot

Un trio di contestatrici canore è stato condannato in Russia a due anni di carcere per aver dileggiato il Presidente Putin e chi lo sostiene a cominciare dalla locale chiesa ortodossa.
La loro squallida esibizione è stata aggravata perchè realizzata in una chiesa.
In Occidente i divi canterini e le varie associazioni “politicamente corrette”, in genere l’intero universo delle sinistre, si sono messi a protestare.
Continue reading

La guerra del soldatino Monti

Il signor Mario Monti, per nostra disgrazia presidente del consiglio imposto perchè mai ha ottenuto un voto popolare a sua investitura, ha ieri dichiarato guerra agli evasori.
Una guerra che si vincerebbe facile.
Dimezzando le tasse.
Tagliando la spesa pubblica.
Allontanando lo stato dalla nostra vita e dalle nostre tasche.
Continue reading

I social rompi

Lo scambio di commenti con Johnny e Gaetano nel mio precedente post Le tasse e la pelosa divisione delle ricchezze mi ha ispirato questa piccola appendice ferragostana, da programmare per venerdì pomeriggio.
Siamo in una epoca in cui tutto è “social”.
Sembra che l’Individuo non conti più nulla, perchè esisti in funzione dell’approvazione altrui.
Continue reading

Caro benzina… E Briatore come farà?

Il prezzo della benzina rincara di giorno in giorno. Siamo arrivati a sfiorare i € 2 al litro. Adesso la benzina, quindi, costa il 50% in più di un litro di latte, per dire. Ma la benzina non è l’unica cosa che è diventata insostenibile per noi povera gente. Tutto ciò che ci circonda e del quale abbiamo bisogno, o così ci hanno fatto credere per tantissimi anni per il loro interesse in tempi neppure così tanto lontani, è diventato una spesa insostenibile per tanti.…

Continue reading

Siam tre piccoli porcellin…

Tocca ad altri PIGS. O PIIGS a seconda dei casi. Ed ora è il turno del Portogallo. Stesso film, stesso copione, stessi mantra: “Avete vissuto al di sopra delle vostre possibiità”. Il bello è che c’è chi ci crede pure, anche se poi in vita sua,  si è sempre fatto un mazzo grosso tanto.

Continue reading

Per favore tirare lo sciacquone!

E’ semplice signori! Chi gioca vince! Il gioco è semplicissimo! Si tratta di immaginarsi un enorme sciacquone posto sul parlamento, sul Quirinale, su palazzo Chigi e su tutti i palazzi romani del potere. Tutti palazzi ormai pieni esclusivamente di merda. Dopodiché, il giorno in cui verranno fissate le elezioni politiche – giorno in cui noi tutti avremo naturalmente bene in mente quello sciacquone virtuale di cui vi parlavo – avremo finalmente la possibilità di tirarlo per mandare via tutta la merda, finalmente nel posto dove deve stare: la fogna.…

Continue reading