Home » 2012 » agosto

Napolitano: chi semina vento raccoglie tempeste

Ieri ho comprato Panorama per leggere del famoso scoop sulla conversazione intercettata tra Napolitano e Nicola Mancino, già interrogato dalla magistratura sull’ipotesi di aver patteggiato con Ciampi sulla tregua tra governo  e mafia nel ’92-93.
Morale? Potevo risparmiarmi i 3 euretti, perché l’arte dei giornali e dei rotocalchi settimanali (quale che sia la loro tendenza)  è quella di essere abili raccontatori di un bel nulla.…
Continue reading

Lo statista e i dati sulla disoccupazione

La cura Monti aumenta il numero dei disoccupati. Il tasso di disoccupazione a luglio è pari al 10,7%, in crescita di 2,7 punti percentuali su base annua. La riforme delle pensioni del governo Monti produce questo risultato fotografato dall’Istat: più lavoro ai cinquantenni, meno ai giovani. Tre milioni di italiani con contratti a termine di Raffaello Binelli
Più over cinquanta a lavoro e meno occupazione per i giovani e i 35-49enni.…
Continue reading

Parte da Twitter sciopero benzina dal 15 settembre

IN FONDO ALL’ARTICOLO TROVI SONDAGGIO DA VOTARE PER DECIDERE MODALITA SCIOPERO LA RETE SI RIBELLA, RIBELLATI ANCHE TU Su Twitter Cesare Maria Ortis del gruppo #noitaliani, spesso ospite della trasmissione televisiva L’Ultima parola, ha lanciato in un tweet (140 caratteri) l’idea di uno sciopero di protesta contro il caro benzina.

Dal primo tweet, che era il seguente:

1) “Mi domando perkè i cittadini ke si lamentano non siano in grado di rifiutarsi TUTTI INSIEME di fare rifornimento x 15giorni dal 1 al 15 sett”

succede che:

2) Nasce un confronto acceso su Twitter tanto da entrare nei TT raggiungendo la 3 posizione (nonostante il tema del calcio e la partita) 3) Il dibattito è ancora aperto con ashtag #norifornimento 4) Le tre proposte nate dalla discussione e su cui si deciderà entro il 15 settembre sono:

a) No rifornimento per 3gg

b) No rifornimento per 8gg

c) No rifornimento per 15gg

d) Evitare tutti di rifornirsi da ENI/AGIP (statale) per 30gg

e) No rifornimento per 3gg seguiti da 30gg di non rifornimento ENI/AGIP (statale)

quindi si può ancora partecipare alla scelta della modalità più efficace.…

Continue reading

Nessuna solidarietà a Napolitano

Il vecchio comunista sta solo gustando (e in quantità assolutamente minimale)  la stessa minestra, fatta di veleni e manipolazioni, che lui e il suo partito hanno servito a chi li ostacolava. Da Giovanni Leone, costretto alle dimissioni e poi completamente scagionato da tutte le accuse, a Francesco Cossiga, contro il quale pensarono addirittura alla messa in stato di accusa, per finire a Silvio Berlusconi, contro il quale è stata scatenata e continua ancora una campagna di odio e di ostilità mediatica senza precedenti.

Continue reading

Carbosulcis e impresa

La scena rilanciata ieri dai telegiornali del sindacalista minatore del Sulcis che si ferisce l’avambraccio destro (e non “si taglia le vene” o “i polsi” come drammaticamente hanno titolato alcuni servizi) è sicuramente ad effetto, anche se personalmente dubito della irrazionalità del gesto e della non premeditazione degli effetti mediatici.

Continue reading

Paul Ryan, un uomo nuovo per la Casa Bianca.

Grande discorso del candidato alla Vicepresidenza degli Stati Uniti, il Cattolico di origini Irlandesi Paul Ryan, da sempre in prima linea contro l’ aborto ed i matrimoni e le famiglie strane. Grandi applausi hanno più volte interrotto il suo intervento alla Convenzione Repubblicana di Tampa, proiettandolo alla ribalta dei media internazionali.

Continue reading

Un altro calcio all’ italiano.

Scopro con orrore che nel 2004 si è dato un ulteriore calcio alla Lingua Italiana, adottando il termine (politicamente corretto ?) “paralimpiadi” in sostituzione del più corretto PARAOLIMPIADI. Ma perchè ? A che pro ? Chi ha voluto eliminare la “O” ? Sempre le belle menti che usano “migranti” ?

Continue reading

6 mesi dopo…

Vergogna, i marò ancora prigionieri in India. I due soldati italiani sono detenuti ingiustamente da sei mesi. E il governo Monti si è scordato di loro. E’ ora di riportarli a casa di Riccardo Pelliccetti
Non fanno più notizia. Anzi, sembra quasi che sentirne parlare provochi fastidio. Ma noi ce ne infischiamo e non smetteremo mai di ricordare che i nostri due marò sono ancora prigionieri in India.…
Continue reading

Draghi e la sovranità…

… perchè, secondo la geniale mente del signor Draghi, ce l’abbiamo ancora la sovranità? Viscido e fasullo massone. Forse non sono bastati tutti i trattati firmati della ue? Non è bastata la firma del fiscal compact? Ma per favore.
Draghi: “Ci vuole un vero controllo sui bilanci nazionali”. Se non si costruisce un’architettura politica nuova dell’Europa, che fine fa la democrazia?…
Continue reading

L’europa, l’aborto e la fecondazione assistita

La corte europea (di dove, se no ?) per i “diritti dell’uomo” ha sentenziato che la legge 40 sulla fecondazione assistita è, in parte, incoerente con la legislazione nazionale che prevede l’aborto terapeutico.
E’ giusto.
Eliminiamo l’incoerenza.
Cancelliamo l’aborto, abroghiamo la legge 194/78 e il nostro sistema legislativo tornerà coerente.

Entra ne

Continue reading