Home » 2012 » giugno (Page 9)

Un pò di comicità… sui ricalibramenti e su tasse trovate per caso

La Cancellieri ci ripensa: “L’Imu va riformata”. Il ministro degli Interni contro la tassa sugli immobili: “Ce la siamo trovata, ma col tempo cercheremo di ricalibrarla di Clarissa Gigante
Tra i provvedimenti messi in atto dal governo Monti, uno dei più contrastati e criticati è sicuramente quella della reintroduzione di una tassa sugli immobili anche sulla prima casa.…
Continue reading

Perchè no alle primarie di Alfano

Nel dicembre 2007 pensavo che  mi sarei nuovamente iscritto ad un partito dopo che avevo cessato la mia appartenenza all’Msi-An nel settembre 2003 a seguito delle dichiarazioni di Fini sulla cittadinanza e voto agli immigrati.
Due mesi dopo Berlusconi, scegliendo Fini invece di Storace, oltre a preparare i chiodi con i quali sarebbe stato crocefisso nel novembre 2011,mi indusse a votare La Destra .…
Continue reading

Napolitano non può non conoscere Carlo Salinari.

Tra poco Napoltano andrà in Polonia. Prima del suo viaggio ha concesso un’ intervista al direttore della Gazeta Wyborcza, uscita anche su Repubblica, Adam Michnik, che conobbe il carcere comunista. Ancora una volta l’ esponente dell’ ex-PCI tenta nuove giustificazioni al suo passato comunista, affermando, sul partito: “Partito Comunista che non era un partito stalinista come molti altri in quanto aveva una fondamentale matrice antifascista e DEMOCRATICA e comprendeva forti componenti liberali…“.

Continue reading

E IO PAGO !!

Anna Maria Tarantola, attualmente vicedirettore di Bankitalia, è stata “indicata” da Monti come NUOVO PRESIDENTE della RAI.E’ indagata sul caso dei prodotti finanziari tossici messi sul mercato dal Banco di Napoli, oggi nel gruppo Intesa San Paolo, e dal Monte dei Paschi di Siena. Ora prende 441mila euro, alla RAI ne prenderà altri 500mila.

Continue reading

Incartati fino al 2013

Ko tecnico di Davide Giacalone
Dicono che cresce la voglia di elezioni a ottobre, a me pare che cresca l’incapacità di credere che, in queste condizioni, si possa tirare a campare ancora un anno. Si sono incartati e non sanno come uscirne. Manifestano la loro paura sotto forma d’arroganza. Vale per il governo come anche per le forze politiche maggiori, il che innesca uno scontro fra gruppi che saranno comunque chiamati a convivere e collaborare, mentre ora inscenano una falsa rissa, al solo scopo di allontanare da sé le nerbate qualunquistiche e protestatarie con le quali viene flagellato il loro elettorato.…
Continue reading

Yes, we can… il santo e le sue pontificazioni

Obama si piegò a lobby farmaceutici
(ANSA) – NEW YORK – Nelle settimane precedenti il varo della riforma sanitaria, Barack Obama e il suo staff accettarono compromessi con la lobby dell’industria farmaceutica. Il presidente, ad esempio, bloccò la proposta di abbassare il prezzo di alcune medicine, pur di ottenere la collaborazione della “drug industry”.…
Continue reading

Il far west secondo Bersani

Bersani: sì alle unioni civili. Bersani: «Basta con il Far West, serve una legge per le unioni civili». Messaggio del leader Pd al gay pride
MILANO – «Non è accettabile che in Italia non si sia ancora introdotta una legge che faccia uscire dal far west le convivenze stabili tra omosessuali, conferendo loro dignità sociale e presidio giuridico».…
Continue reading

‘’I veri figli di Montag siamo noi’’, sui muri d’Italia l’omaggio di CasaPound a Ray Bradbury.

il-castello4.png

Da CASA POUND:

“Abbiamo 17 anni e siamo pazzi’’. CasaPound Italia rende omaggio a Ray Bradbury, l’autore del capolavoro futuristico ‘Fahrenheit 451’ morto pochi giorni fa a Los Angeles, con una serie di striscioni comparsi nella notte in una trentina di città dal nord al sud del Paese: la tartaruga simbolo di Cpi, il nome dello scrittore americano, e la frase che richiama quella pronunciata da Clarisse McClellan, una ragazzina che fa una fugace ma intensa apparizione nel mondo di Montag, dove i libri sono considerati oggetti pericolosi da bruciare a 451 gradi Fahrenheit, appunto, e c’è chi li manda a memoria per salvarli dall’oblio: “Ho diciassette anni e sono pazza.

Continue reading

Consulenze milionarie sinistre…

Ecco la meritocrazia: la sinistra assume un no global violento. L’ex leader di un centro sociale ha avuto guai con la giustizia. Ma incassa 46mila euro come “consulente per i diritti umani” di Fabrizio Boschi
Da «no global» a funzionario delle istituzioni. Da antagonista, con precedenti penali, a uomo di fiducia di un ente pubblico.…
Continue reading

Banchieri dovunque, ma non ditelo a nessuno…

Monti ha deciso. Rai, Anna Maria Tarantola nominata presidente
Anna Maria Tarantola è la nuova presidente della Rai. Ad averla spuntata è la ormai ex vice direttrice generale di Bankitalia, la donna che fu bruciata da Ignazio Visco per prendere lo scettro di Palazzo Koch dopo il termine dell’era di Mario Draghi, e che ora prende la poltrona di Paolo Garimberti.…
Continue reading