Home » 2012 » maggio (Page 17)

Quanti di noi saranno ammazzati oggi?

Ogni giorno ascoltiamo dai notiziari di gente che si suicida. In genere sono piccoli imprenditori, o artigiani, o gente rimasta senza stipendio e senza pensione a causa della crisi e delle decisioni prese dai governi, sia in minima parte quello preceente, che soprattutto quello attuale, di tecnici, mandato a governare dai politici che non hanno avuto il coraggio di prendere decisioni impopolari durante il loro mandato.…

Continue reading

Immigrazione, la ricchezza dell’italia…

Senza contare quelli degli irregolari che spacciano…
Gli immigrati ci portano via 7,4 miliardi di € ogni anno. A tanto ammontano i soldi che gli immigrati hanno spedito ai loro paesi d’origine nel 2011. Con un aumento del 12% sul 2010
I dati della Fondazione Leone Moressa: l’analisi dei flussi monetari transitati per i canali di intermediazione regolare in uscita del Belpaese.…
Continue reading

Un’altra realtà…

Martinelli a Calderoli: i miei debiti sono di 44 mila euro, non mille. Il senatore leghista insieme al deputato Giacomo Stucchi ha incontrato in carcere il sequestratore di Romano di Lombardia e ha svelato la gravità della sua situazione. Ma Equitalia si smarca
Il senatore Roberto Calderoli, Coordinatore delle Segreterie Nazionali della Lega Nord, e l’onorevole Giacomo Stucchi hanno incontrato questo pomeriggio, nel carcere di Bergamo, Luigi Martinelli, l’imprenditore che giovedì pomeriggio si è barricato all’interno della sede dell’Agenzia delle Entrate di Romano di Lombardia prendendo in ostaggio 15 persone.…
Continue reading

Schegge impazzite, idioti laureati al governo

Imu, il governo dà i numeri: “Si pagherà solo 200 euro” Ma non fa i conti coi Comuni. Numeri a casaccio sull’Imu. Il governo: “Il 70% degli italiani pagherà solo 200 euro”. In realtà i Comuni potranno ritoccare l’aliquota. Appello di Alfano di Andrea Indini
Eh sì, il governo gioca coi numeri.…
Continue reading

Talvolta educa più uno schiaffo di mille parole

Le immagini di Delio Rossi che impartisce una lezione ad un ragazzotto impertinente hanno fatto il giro del mondo.
Delio Rossi è stato esonerato e sospeso per tre mesi (immagino fino alla fine di luglio).
Il giocatore è stato messo fuori squadra.
Sicuramente la risoluzione dei problemi tramite la violenza non è un buon metodo, ma in questo caso si potrebbe più paragonare la reazione di Delio Rossi ai vecchi, sani metodi educativi che nelle scuole vedevano anche qualche punizione di carattere corporale nei confronti degli studenti più ribelli che, con il loro comportamento, non solo rifiutavano l’insegnamento che veniva loro impartito, ma anche erano di ostacolo all’apprendimento da parte degli altri studenti, oppure al “nonnismo” nel servizio di leva di una volta, quando agli “anziani” (i “nonni” appunto) in procinto di essere congedati, gli stessi ufficiali affidavano informalmente compiti di mantenimento della disciplina.
Continue reading

Bollettino della rivoluzione n° 3

Grillo non è un politico, E’ UN DEMAGOGO! Ma meno male Sig. Napolitano! Che i politici abbiamo visto di che pasta sono fatti. BUFFONI!

LA DEMAGOGIA A VOLTE NON è UN DIFETTO, MA PUò ESSERE LA SCOSSA D’INIZIO PER LA SVOLTA CHE TUTTI GLI ITALIANI DESIDERIAMO. QUINDI IO VOTO M5S

LE AMMINISTRATIVE SARANNO IL SEGNALE DELLA RIVOLUZIONE ITALIANA.…

Continue reading

Grillo, Amato, Bondi e il trio lescano

Grillo contro Amato E’ un ‘vaffa’ a tutti noi. Il leader del Movimento 5 Stelle critica il governo Monti che ha arruolato il pensionato d’oro Amato

Grillo all’attacco di Amato chiamato da Monti per contenere i costi della politica. “E’ uno schiaffo agli italiani, una pernacchia un vaffanculo della Casta”, dice.…
Continue reading

Raccolta differenziata = imposta aumentata

Ieri ho ricevuto il bollettino annuale della Tarsu, tassa dei rifiuti, meglio conosciuta a Bologna come tassa del rusco.
Da tre anni a casa mia viene effettuata la raccolta differenziata.
Improvvisamente la solita giunta di sinistra con velleità ecoambientaliste, decise che la zona in cui abito divenisse sperimentale per la raccolta differenziata a dei rifiuti.…
Continue reading

Esasperazione umana

Spari nell’Agenzia delle entrate. Uomo armato tiene in ostaggio un impiegato. Il maresciallo dei carabinieri entra nell’edificio per trattare. La minaccia: difficoltà economiche, voglio uccidermi
MILANO – Spari all’interno della sede dell’Agenzia delle entrate di Romano di Lombardia, nel bergamasco, dove poco prima delle 16 di giovedì pomeriggio un cinquantenne, armato di un fucile, ha preso in ostaggio quindici persone.…
Continue reading

L’arroganza al governo

Come tutti (o quasi) coloro che devono la loro fortuna non a personali doti imprenditoriali o azioni eroiche, bensì all’essersi legati al carro di strutture dominanti, Monti parla con un evidente disprezzo verso chi, con maggiore dignità, ha vissuto unicamente in base alle proprie sole forze.
Così anche ieri Monti ha berciato, con il provincialismo tipico di un esterofilo incurabile, su presunti ritardi culturali che renderebbero ostico ogni cambiamento.…
Continue reading