Home » 2012 » aprile (Page 18)

Il governo Monti ostaggio della Camusso.

Con un voltafaccia clamoroso, Monti Mario e la Brutta Fornerina ci ripensano sull’ annunciata riforma del bolscevico Art. 18 e cedono alle pressioni della Camusso, dimostrando scarsa indipendenza e totale mancanza di decisionismo, da vera neo-balena bianca. E di essere ostaggio di questa donna che ha rivelato di essersi fatta le canne.

Continue reading

Triduo pasquale: Giovedì Santo – Catechesi di Benedetto XVI

Cari fratelli e sorelle,

siamo giunti al Triduo Pasquale. Questi tre giorni vengono comunemente chiamati “santi” perché ci fanno rivivere l’evento centrale della nostra Redenzione; ci riconducono infatti al nucleo essenziale della fede cristiana: la passione, la morte e la risurrezione di Gesù Cristo. Sono giorni che potremmo considerare come un unico giorno: essi costituiscono il cuore ed il fulcro dell’intero anno liturgico come pure della vita della Chiesa.…

Continue reading

Le due croci

Soffrire non basta. Ci sono dei dolori sterili, ci sono dolori che diminuiscono. Il fuoco purifica, può anche disseccare e indurire

(Gustave Thibon, La scala di Giacobbe, AVE, Roma 1947, p. 67).

Vi sono due tipi di sofferenza: la sofferenza che non va perduta e la sofferenza che va perduta.

(Charles Péguy, Un uomo libero, La Locusta, Vicenza 1964, p.…

Continue reading

Odiatori di professione

Il nostro turismo è nelle mani dell’uomo che odia l’Italia. Maglie: Pier Luigi Celli al vertice dell’Enit. Nel 2009 scrisse una lettera al figlio: “Questo paese non ti merita”
I figli se ne vanno, i padri restano, alcuni da privilegiati come d’abitudine; Pier Luigi Celli diventa presidente dell’Enit e dovrà fare il piazzista d’Italia con chi non ci vuol venire più, un po’ come fa Mario Monti con chi non ci vuole investire più.…
Continue reading

In risposta a napolitano

Caro Napolitano… ecco due idee per i marò. Dopo l’invito del Colle a “chi sa solo sventolare striscioni”, ecco due idee: richiamare l’ambasciatore a New Delhi e minacciare il nostro ritiro da Afghanistan, Libano e Oceano Indiano di Fausto Biloslavo
Caro Presidente siamo rimasti stupiti dalla sua frase un po’ piccata su chi sventola gli striscioni in favore dei marò.…
Continue reading

Riforma storica e suicidi storici

Trovata l’intesa nell’esecutivo, il ddl è stato trasmesso alle Camere. Monti: «Lavoro, riforma storica per l’Italia»Fornero: «Non blindare i lavoratori al posto». Il presidente del Consiglio: dà prospettiva di crescita e intende realizzare un mercato dell’occupazione inclusivo e dinamico
MILANO – Il governo ha trovato un’intesa sulla riforma del mercato del lavoro, il cui Ddl è stato trasmesso al presidente Napolitano prima di passare al vaglio delle Camere.…
Continue reading

Attacco alla Lega

Conan Doyle faceva dire alla sua più celebre creatura, Sherlock Holmes, che “una coincidenza è solo una coincidenza, ma due coincidenze cominciano ad essere una possibilità”.
Così dopo la vicenda di Boni in regione Lombardia, scoppia il caso delle modalità di uso dei finanziamenti pubblici da parte della Lega.
A parte la mia legittima curiosità per conoscere le origini geografiche di chi indaga sulla Lega, dobbiamo prendere con le molle una indagine che appare viziata da alcuni pregiudizi.…
Continue reading

S. Messa: Liturgia della Parola

Liturgia della Parola

CHE COSA E’

Quando leggiamo personalmente o con altri la Bibbia, noi cerchiamo di conoscere e comprendere quanto il Signore ha voluto rivelarci. Durante la Liturgia della Parola vengono letti o cantati dei testi dell’Antico e del Nuovo Testamento, ma con una differenza: nella Messa è Cristo stesso che ci parla attraverso la sua Parola proclamata.…

Continue reading

Seppelliamo di caramelle la stronza!

Vedi su YouTube: “Noi non siamo stati chiamati al governo per distribuire caramelle, perchè se cosi fosse ci avrebbero pensato i politici a distribuirle, e non occorreva un governo di tecnici!” Non la nomino, perchè tutti i cittadini comuni sanno chi è quella grande stronza che si è messa in cattedra per bacchettare i cittadini come fossero bambini indisciplinati di un asilo di qualche periferia degradata.…

Continue reading

Che Dio ti salvi…

Non ne posso più di un Cristo solidale come in troppi ci vogliono farlo apparire. Se io cado giù dalla montagna non ho bisogno di un Cristo che per solidarietà ci si fa cadere pure lui. Io ho bisogno di un Cristo Dio che mi salvi! Ed è questo Cristo che c’è, Deo gratias!…

Continue reading