Home » 2012 » marzo (Page 24)

Italia e lavoro

Visco: «Lavorare di più, in più e più a lungo» «Un paese anziano e con troppi divari». Il governatore: «Percorso da affrontare con determinazione» «Donne risorse per la crescita. Eliminare divari di genere»MILANO – In Italia non si può non richiedere «che si lavori di più, in più e più a lungo»: lo ha detto il governatore di Bankitalia Ignazio Visco precisando che «non si tratta di uno slogan ma di un percorso inevitabile da affrontare con determinazione, anche se con gradualità».…

Continue reading

IL CRONISTA MANNARO 2015-04-27 22:54:00

Ascolta l’articolo su YouTube L’uomo da sempre tende a progredire. Benissimo! Ma è ripagato dal progresso? O meglio, quello che è comunemente considerato progresso, lo è davvero? I lavoratori Egizi, ultimi nella classe sociale (non credo alla teoria che fossero operai specializzati), erano utilizzati per costruire delle opere grandiose e monumentali come le piramidi.…

Continue reading

Sindaco di Bologna : al peggio non c’è mai fine

Dalla avrà avuto meriti e demeriti artistici, avrà avuto una contraddizione insanabile tra il suo professarsi cattolico e le sue pulsioni sessuali (peraltro correttamente non esibite), ma sicuramente con la sua improvvisa morte ha due grandi meriti.
Ha costretto la giunta cattocomunista a ripulire dai cumuli di neve, ormai diventata nera, piazza Maggiore.…
Continue reading

Parole grosse di Bossi contro Monti, ma la Tav?

Ascolta l’articolo su YouTube Ieri Bossi si è lasciato sfuggire parole grosse nei confronti di Monti, del suo governo e di chi lo sostiene, Berlusconi in primis compreso. I toni di Bossi, lo sappiamo, sono sempre apocalittici, soprattutto quando è all’opposizione, ma nessuno lo può rimproverare di non esprimere concetti semplici e alla portata di tutti, quindi.…

Continue reading

Panariello, Fiorello, chi è il migliore?

Ieri sera abbiamo voluto vedere lo spettacolo di Panariello in prima serata nelle reti Mediaset. Un po’ di tempo fa avevamo assistito allo show di Fiorello, assurto allo stato incontestato di grande showman, grande spettacolo il suo. Ma altrettanto grande spettacolo quello di ieri sera di Panariello. Che avere il cognome che finisce con “ello” significhi qualcosa?…

Continue reading

Nessun limite per gli extracomunitari.

Money transfer e contanti: il Governo Monti dà carta bianca agli stranieriIl Governo Monti è una montatura; non c’è giorno che non ci sia qualche particolare a confermarlo. Alcune delle ultime notizie riguardano l’eliminazione della tassa del 2% sui trasferimenti di denaro tramite i money transfer e l’assenza di limiti di contante in tasca per gli extracomunitari non residenti.La tassa del 2% era stata voluta dal precedente governo sui trasferimenti di denaro degli stranieri ipoteticamente irregolari, ossia quelli non residenti e magari senza documenti, ma probabilmente abitanti stabilmente in Italia.…

Continue reading

L’irlanda, il referendum e il fiscal compact

L’irlanda di nuovo al referendum. SE non dovesse accettare il fiscal compact (ossia la morte totale della tigre celtica), l’unione europea imporrà un nuovo referendum per fare in modo che il fiscal compact venga accettato a forza. Infondo, gli ultimi referendum che sono stati fatti in irlanda, andavano contro la ue e poi… bhe, poi le cose sono cambiate.L’Irlanda va al referendum sul ‘fiscal compact’ e l’UE trema (di nuovo)…

Continue reading