Home » 2012 » febbraio (Page 4)

Siamo il primo o l’ultimo anello della catena?

Guarda il video su YouTube: Prima era una battaglia politica, una battaglia sociale. Destra contro sinistra, lavoratori contro padroni; più o meno sensibili ai diritti dei lavoratori contro chi in fondo non gliene importa più di tanto basta prendere qualche voto in più per stare nei posti di potere. Adesso la crisi e i relativi […] …

Continue reading

Un lavoro per Adriano

Parafrasando un titolo della triologia di Bacchelli, La miseria viene in barca, mi viene in mente di parlare della miseria che viene dal globo, di miseria importata dalla globalizzazione. E parlare di difesa ad oltranza dell’Articolo 18, in condizioni di globalizzazione dei mercati, senza però parlare anche di regole uguali per tutti i suoi partecipanti, è come stare a discutere di lana caprina, di argomenti privi di consistenza.…
Continue reading

Ma che Italia è quella che assume terroristi e non assolve gli innocenti,ricorrendo alla prescrizione ?

Italasia, la chiamai così anni fa coniando uno dei miei molti neologismi. Non tanto in spregio all’ Asia, ma alla sua decadenza in mille suk. Un Italia che non è la mia, di Mio Padre, dei molti grandi generati in questo suolo, da Nizza a Spalato, dal Brennero a Malta. Un italianatadallaresistenza fondata sul sangue, sull’ odio perenne e sulla criminalizzazione altrui.…

Continue reading

E la lobby bancaria

Più di un miliardo di costi. Ora le banche fanno i conti. Le misure del governo sui depositi e le commissioni

MILANO – E dire che l’esecutivo tecnico di Mario Monti era stato subito appellato dai più critici come il governo delle banche: proprio gli istituti di credito si sentono oggi particolarmente colpiti da alcuni obblighi introdotti da Salva Italia e liberalizzazioni.

Continue reading

La lobby cattolica

Ici, lo stop dei cattolici sulle scuole. Casini: siano esentate. E Napolitano sottolinea il contributo della Chiesa allo sviluppo

ROMA – Sarà votata domani in Commissione Industria al Senato. E forse se ne saprà di più. Oggi le uniche certezze sono quella paginetta-emendamento a firma di Mario Monti che affronta la questione dell’Imu (la nuova Ici) per gli immobili della Chiesa in base alla loro «modalità commerciale»; gli interventi di Napolitano, Schifani e Fini che riconoscono alla Chiesa cattolica un «contributo rilevante»: soprattutto il capo dello Stato ha ricordato che il contributo dei cattolici «nei campi della cooperazione, educazione, istruzione e assistenza sanitaria e sociale a favore di quanti vivevano in condizione di povertà e precarietà sociale ed economica» è stato «rilevante» negli anni; il dibattito nel mondo politico e soprattutto in quello cattolico che ha continuato ad animarsi e non si placherà fino a quando Monti non dirà parole più chiare.

Continue reading

Prosciolto per intervenuta prescrizione

Essendo stato prosciolto Berlusconi per intervenuta prescrizione, io non saprò mai se lo stesso aveva commesso davvero quel reato per il quale è stato processato. Non lo saprò neppure se ci sarà un secondo e poi un terzo grado di giudizio, a prescindere dalla sentenza finale, anche se tutto lascia supporre che sia innocente considerato […] …

Continue reading

Una bufala il fondo di Monti per la riduzione delle tasse

Niente fondo per la riduzione delle tasse.
Monti sa solo declinare le gabelle in aumento e le sue parole sulla riduzione (sia pur dal 2014 !!!) hanno la stessa credibilità di quelle di Pinocchio.
Tanto per ricordare agli smemorati, Berlusconi tagliò le aliquote nel 2003 e nel 2005 (i famosi quaranta euro irrisi dalla sinistra …) e nel 2008 abolì l’Ici sia pur solo sulle prime case e non per tutte.
Continue reading

L’atto dovuto

Marò arrestati in India, a Roma sono indagati per omicidio volontario. I due militari italiani accusati di aver ucciso due pescatori indiani avendoli scambiati per pirati. Storia con punti oscuri
La Procura di Roma ha deciso di procedere nei confronti dei due marò Massimiliano Latorre e Salvatore Girone per il reato di omicidio.…
Continue reading

Quello che non dicono…

Cose non dette sui cento giorni di Monti & C. Le celebrazioni per i primi cento giorni del governo hanno raggiunto l’apice. Stampa e tv raccontano le meravi­glie di un Paese cambiato. Ma non dob­biamo nascondere sotto lo zerbino alcune verità di Alessandro Sallusti
Le celebrazioni per i primi cento giorni del governo Monti hanno raggiunto l’apice.…
Continue reading