Home » 2012 » gennaio (Page 22)

Immigrati esentasse…

Democratici e Vaticano sostengono l’abolizione della quota da pagare di Emanuela Fontana
Roma – C’è crisi, più tasse per gli italiani. C’è crisi, meno tasse agli immigrati. Dopo un mese di salassi annunciati e applicati, ora il governo Monti lancia l’unico messaggio anti-imposte dal giorno dell’insediamento. Seguendo un ragionamento che potrebbe essere corretto se non arrivasse da chi ha appena flagellato sessanta milioni di cittadini, i ministri dell’Interno Anna Maria Cancellieri e della Cooperazione internazionale Andrea Riccardi stanno lavorando ora in una direzione opposta: hanno deciso di «avviare un’approfondita riflessione e attenta valutazione sul contributo per il rilascio e il rinnovo dei permessi di soggiorno degli immigrati regolarmente presenti in Italia».…
Continue reading

Immigrati esentasse, in Italia a sbafo

Il governo Monti non finirà mai di stupirci.
In negativo.
Dopo l’istituzione della dittatura fiscale, dei controlli sui (pochi) soldi che ci vengono lasciati dopo le rapine legalizzate targate Imu, aliquote, sovrattasse, accise ed in mille altri modi; dopo l’apertura della caccia al pensionato che percepisce più di mille euro e l’obbligo per le banche di trasmettere al fisco i nostri movimenti, tutti i nostri movimenti, ecco la brillante idea di Cancellieri (che dovrebbe essere il ministro preposto alla Sicurezza …) e di Riccardi (che è già qualificato dal nome del suo ministero “cooperazione e integrazione”) di ripensare alla tassa sui permessi di soggiorno per gli stranieri.…
Continue reading

€ 3.200 al giorno di pensione, ma lo scandalo siamo noi

L’altra sera in una trasmissione televisiva si parlava di pensioni e dei tagli relativi fatti ai pensionandi (aumento dell’età pensionabile e eliminazione pensione anzianità) e ai pensionati che percepiscono assegni mensili a partire da € 1.400 lordi, che corrispondono a circa poco più di mille euro netti. Qualcuno ha tirato fuori una lista di pensionati […] …

Continue reading

Poveri parlamentari tartassati

Premessa: non faccio parte della categoria di dementi che ritiene basti tagliare il numero dei politici e i loro stipendi per risolvere i problemi. Quando sento gente dirmi che basterebbe tagliare gli stipendi dei politici per vivere nell’Eden sciorinando risparmi favolosi per le casse dello stato spesso non so se ridere o piangere.
Continue reading

LETTERA APERTA AI LETTORI DE “IL CORSIVO QUOTIDIANO”, IN MERITO ALLA DIFFIDA RICEVUTA DAL LEGALE DELL’ON. WALTER VELTRONI.

Ho ricevuto mandato dall’On. Walter Veltroni di diffidarVi all’immediata rimozione del Suo nome dall’elenco sopra pubblicato, in quanto falso e profondamente lesivo del suo onore e della sua reputazione. Infatti lo stesso non ha mai partecipato al “gruppo Bildeberg”, nè è mai appartenuto ad alcuna loggia massonica o organizzazione segreta. Vi invito, pertanto, ad escludere il nome di Walter Veltroni dall’elenco indicato e a ripristinare la verità dei fatti, informandoVi che in caso contrario sarò costretto, mio malgrado, a tutelare i diritti del mio assistito nelle sedi competenti.

Continue reading

In che mani siamo

Altra bella notizia che fa il paio con questa qui. Chissà cosa staranno pensando tutti quei cretini che festeggiarono la “caduta” del dittatore…
Svuota carceri: è bagarre tra il governo e la Polizia Severino: norme concordate di Raffaello Binelli
L’uso delle camere di sicurezza, previsto dal decreto svuota carceri, crea non pochi problemi nei rapporti tra governo e polizia.…
Continue reading

Tasse e immigrazione

Il governo Monti, quando s’è trattato di tassare soprattutto gli indigenti, è stato decisissimo… ora, con gli immigrati tentenna e cerca scuse. SE tutti (tranne gli ultraricchi e le caste) DEVONO pagare (compresi gli indigenti italiani), è giusto che paghino anche gli immigrati che spesso e volentieri hanno molto di più di qualunque indigente italiano.…
Continue reading

Il domatore di pecore e la dignità

Inutile nascondercelo. Negli ultimi mesi in Italia si è venuta a creare nell’aria un’alchimia che sta facendo in modo che tutto quello che viene ordinato al popolo, dal nuovo governo, il popolo esegue senza tante storie. Perfino la sinistra, tanto battagliera col governo precedente, e tanto battagliera, sempre, a toccargli i diritti dei lavoratori, adesso […] …

Continue reading

Infondo…

… gli si chiedeva SOLO un pò di coerenza. Quel tanto che sarebbe bastato per far tornare alla bocconi il professor monti e gli altri seguaci che occupano le poltrone di ministro senza essere stati eletti da noi. Ma la coerenza (e il buon senso) non sono stati usati. Ora che il danno della manovra è fatto anche e soprattutto con l’aiuto del Pdl, non servono più elezioni o cambiamenti.…
Continue reading

Le caste ingrassano, gli altri si ammazzano

In ginocchio per la recessione: suicidi altri due imprenditori. Doppia tragedia in Sicilia: non riuscivano a pagare più gli stipendi. E a Bari un pensionato si uccide: doveva restituire 5mila euro all’Inps di Massimo Malpica
Roma – Due imprenditori in Sicilia, un agricoltore nelle Marche, un pensionato a Bari. Vite e storie diverse, ma per tutti lo stesso cupo finale: tra Capodanno e ieri si sono tolti la vita, colpiti dalla crisi, piegati dal peso dei debiti, spezzati dall’ansia di non farcela, consumati dalla disperazione.…
Continue reading