Home » 2011 » novembre (Page 25)

Truffa Greca, Farsa Italiana.

Nel giugno di quest’ anno scrissi un post in cui chiedevo di lasciar andare a schiantare lo zeppelin greco da solo, schianto causato da anni di errori dei loro governanti socialisti e furbetti. Oggi, dopo quanto accaduto ieri per mano di George Papandreou, una vera truffa democratica, lo ribadisco con maggior forza.

Continue reading

Il crollo

Crollo della democrazia e crollo del buon senso di Ida Magli
Nel momento in cui sto scrivendo questa breve nota (1 novembre 2011 ore 11) la borsa italiana perde più del 5% Cosa c’è di diverso da ieri? L’Italia è sicuramente la stessa, anzi. Approfittando del giorno festivo, molti sono andati tranquillamente fuori città mentre Berlusconi, Bersani, Vendola e compagni litigano come il solito (anzi, data la festività, forse un po’ meno del solito).…
Continue reading

La dignità degli speculatori

Ultimamente sto cominciando a sentire elogi degli speculatori e mi sento dire anche che sarebbe immorale non ripagarli. Insomma, si dice, loro fanno bene a cercare di guadagnarci su, fanno bene a liberarsi di titoli non sicuri e che anzi, in fondo in fondo ci aiutano a scoprire i nodi del nostro sistema statale.…

Continue reading

Un paese che non attrae, è un paese che muore

Si sente parlare molto di una possibile riforma del lavoro. Ce la chiedono la BCE, le imprese, gli investitori, ma anche semplici cittadini che hanno capito che per guadagnare, e lavorare, bisogna necessariamente riformare il sistema che regola l’economia del nostro paese.

Sicuramente i sindacati italiani hanno grosse colpe nel mancato o rallentato sviluppo del sistema lavoro del nostro paese, ma anche i governi che si sono succeduti negli anni hanno fatto di tutto per non fare niente.…

Continue reading

Democrazia? Ma fateci il piacere!

Dall’INFORMAZIONE DI MODENA di sabato 29 ottobre 2011, in prima pagina e a tutta pagina, leggiamo e trascriviamo: <Paura in centro, finisce nel peggiore dei modi il convegno organizzato da Fiamma Tricolore – VIOLENZA TRA ESTREMISTI: DUE AGENTI FERITI – Spaccata una vetrata. Il PD : La questura non autorizzi più eventi simili>.…

Continue reading

Di chi è veramente la colpa dell’alluvione?

Mentre scorrono, con martellante, doverosa insistenza, le terribili immagini dell’alluvione che ha colpito il levante ligure, con tutto il corollario di testimonianze toccanti, di dolore e di morte, sembrano sfumate le responsabilità che stanno a monte di quelle devastazioni. Chi ha voluto “buttarla in politica” ha avuto facile gioco. Fino al paradosso delle palle di fango gettate contro la macchina del Ministro Matteoli lo stesso giorno in cui il governo stanziava 65 milioni di Euro per i primi interventi tampone.…

Continue reading

Cultura finanziaria 9

Mentre tutte le borse europee stanno franando, nel blog di Nicola Porro L’articolo 18 per i privilegiati, buona parte dei commentatori si stanno ostinando a difendere a spada tratta l’articolo 18.  Credo che costoro non abbiano compreso la gravità del momento e che stiano sottovalutando la situazione: questione di carenza culturale. In borsa si sta respirando un’aria da smobilitazione generale.…
Continue reading

Il Centro Destra deve rifiutare la grande ammucchiata

La lettura dei quotidiani di oggi ha un filo conduttore, anzi due.
Il primo, ovvio, è il calo borsistico e le prospettive a breve termine, con vari “esperti” dell’economia che sembrano più un’accozzaglia di maghi Otelma, sempre pronti a scrutare la palla di vetro per prevedere cosa accadrà … ieri.
Il secondo è il panegirico della grande ammucchiata, di volta in volta definita “unità nazionale”, “governo di responsabilità”, “emergenza” e via con le varianti sul tema, per dire, in sostanza: grande ammucchiata per meglio spartirsi la torta.…
Continue reading

Ancora sul magistrato democratico e imparziale

Al solito, parto da un commento: “Il sè dicente magistrato ingroia parla bene e razzola male. Una persona che ha preferenze politiche non può dire che è imparziale nell’esercizio delle sue funzioni. Come ho detto in altro commento, sarebbe come se una persona fosse integerrima e per bene di giorno ma di notte andasse a fare il serial killer!!…
Continue reading

Magistrati Indipendenti. O partigiani ????

1)Nicola Quatrano. Magistrato di Napoli, presente spesso a feste di partiti, come a Modena nel 2008, delegato a parlare sul Fronte Polisario. Esponente dell’ Osservatorio Internazionale per i Diritti (???), nel cui sito campeggia un banner “Boicotta Israele” che la dice tutta sulla propria partigianeria. Quatrano fu visto alla manifestazione no-global di Napoli del 17 Marzo 2001 (con i noti incidenti…) coi figli; ma dichiarò che passava di lì per caso…E sempre Quatrano, prendendo la parola a un’assemblea della Cgil, disse che l’unico modo per opporsi alla nuova legge sull’immigrazione (che prevedeva il reato di clandestinità) era la disobbedienza civile.

Continue reading