Home » 2011 » ottobre (Page 25)

La legge elettorale non è un problema

La sinistra, appiattita sull’antiberlusconismo coatto, strilla in continuazione denunciando l’azione della Maggioranza su temi (intercettazioni, riforma giustizia, separazione delle carriere dei magistrati, ricondurre i magistrati nel loro alveo naturale senza invasioni di campo in politica) a suo dire, di non interesse per la nazione.
A me sembra che sia invece il referendum sulla legge elettorale a corrispondere a tale inutilità, anzi dannosità.…
Continue reading

Attualità di Ugo La Malfa

Quando pubblicai questo post – il mio secondo post – era il 24 febbraio 2006. Era un elogio alla mitica figura di Ugo La Malfa, intransigente controllore dei conti dello stato, un fustigatore. E quando, nel 1980, tuonava  contro chi perseguiva l’allentamento dei cordoni della borsa, facendo così lievitare la spesa pubblica a più di quanto ci si sarebbe potuto permettere, c’era chi lo denigrava, e lo metteva in cattiva luce agli occhi degli italiani, dicendo che lui aveva in mente solo il debito pubblico.…
Continue reading

Marchionne Ramsete II lascia la Marcegaglia

In pratica la Confindustria e i sindacati con l’accordo stipulato tra loro a Settembre avevano sconfessato la linea di Marchionne e del governo che gli va dietro. I due soggetti avevano convenuto che l’articolo 8 della manovra approvata dal governo – che tanto piace all’amministratore della Fiat, per intenderci quello che prevede quelli che ormai […] …

Continue reading

Assad? Gheddafi? No, un ministro del governo Cameron

Una regola non scritta della politica europea dice che se un governo di destra vuol recuperare consensi e mandare nel caos la sinistra deve puntare il dito sull’immigrazione, da circa due decenni tallone d’Achille e piaga purulenta dei progressisti dell’Europa Occidentale. Sul tema dell’immigrazione infatti, è noto, i partiti di sinistra del nostro continente sono abbastanza deboli e completamente scollegati dalla società, specie da quei ceti più bassi di cui un tempo dicevano essere i rappresentanti, quei ceti bassi che oggi subiscono maggiormente i danni di un’immigrazione priva di freni e di controlli e che alle sinistre ormai preferiscono sempre più le destre populiste.…

Continue reading

L’evasore è un eroe o un parassita?

Ormai da qualche tempo un spot si aggira per l’etere di mamma Rai…gli scatti di una macchina fotografica, le immagini di alcuni simpatici animaletti si posano sul video e poi compare lui, il parassita: l’evasore. Faccia da galeotto, occhio da furbetto del quartierino. L’incarnazione del male. E poi la lezioncina finale: se tutti pagassero le tasse, più servizi per tutti e tutti pagherebbero meno.…

Continue reading

Pregiudizi e servitù – Vendola e Berlusconi

Questa la voglio raccontare. Ieri incontro un amico, orientato a sinistra e molto critico verso il centrodestra. L’amico nutre una grande passione per Vendola (passione politica!). Lo ritiene, al momento, il vero leader della sinistra italiana. Può anche essere così, ma francamente della sinistra e delle sue beghe infinite non sono interessato.…

Continue reading

Se lo dice il Sole, allora è Britannia 2

C’era una volta un piccolo grande naviglio di reale schiatta, il Britannia. Correva l’anno 1992 e quel panfilo reale si trovava a navigare nelle acque al largo di Civitavecchia. Da lì, nacquero i propositi di (s)vendere molto del nostro patrimonio industriale, propositi messi poi in atto nei modi che sappiamo.   
E quei pochi coraggiosi che ne parlavano sul web, nel silenzio assoluto della stampa, si beccavano pure la nomina di “complottisti” e “cospirazionisti”.…
Continue reading

Auff…

Persa la sfida decisiva. L’Irlanda è imbattibile, azzurri fuori. I verdi vincono 36-6, l’Italia saluta il Mondiale. Decisiva l’uscita di Castrogiovanni dopo mezz’ora
DUNEDIN (Nuova Zelanda) – Poteva essere una giornata da sogno. Invece, è stato un incubo. Contro l’Irlanda, nella partita che valeva l’accesso ai quarti di finale, l’Italia si è liquefatta dopo un tempo (chiuso in svantaggio rimediabile, 9-6) per naufragare nella ripresa e cedere 36-6 sotto i colpi incessanti dei verdi.…
Continue reading

Napolitano elogia i giovani carcerati di Nisida: e gli onesti ?

No, non ci siamo proprio, qualcuno dovrebbe parlargli, spiegargli le cose, ed anche consigliarlo meglio. Ma come si fa ad andare al Carcere Minorile di Nisida a dire, dopo un loro concertino in …

Leggi ancora | Pubblicato da Vandeaitaliana | Commenti (5) Tag: politica, comunismo, sicurezza, relativismo, indulto, napolitano

                                                                 …

Continue reading

La strana coppia

Mentre anche lo scarpaio fiorentino Della Valle si iscrive alla lunga lista dei pretendenti alla successione di Berlusconi cercando, pur se in modo molto ruspante, di ripercorrerne le orme (nel calcio come nel messaggio pubblicitario prodromico alla “discesa in campo”) si profila una strana coppia al comando delle operazioni antiberlusconiane: Giorgio Napolitano ed Emma Marcegaglia.…
Continue reading