Home » 2011 » settembre (Page 20)

Una musica creativa vibra fra le stelle

“La teoria delle stringhe è un pezzo di fisica del ventunesimo secolo che si è trovata per caso nel ventesimo.” (Edward Witten)

Stiamo vivendo un’era di grande importanza per quanto riguarda le scoperte della fisica moderna. Dopo un secolo di accuse da parte dei fisici sperimentalisti nei confronti di quelli teorici, ecco che sono proprio questi ultimi a creare una nuova, fantastica teoria volta a porre fine all’eterno conflitto tra meccanica quantistica e relatività generale.…

Continue reading

Se la crisi è un pò globale ci facciamo tutti male

La crisi economica internazionale ha in sé i tratti del “passaggio epocale”, portando ragioni sociali, politiche e culturali di più ampia portata. Fosse solo una crisi “nel” sistema produttivo-finanziario, una “congiuntura” di breve periodo, ne saremmo già usciti, così come è accaduto nel passato. Sarebbe bastato “riconvertire” qualche settore in affanno.…

Continue reading

Cgil e Bersani sono in malafede, ma lo sciopero è giusto.

Scombussolamento totale: non mi sarei mai sognato che un giorno avrei detto che che la Cgil o un segretario del Pci, adesso Pd, fanno bene a fare lo sciopero. Intendiamoci, lo fanno in malafede e per partito preso, naturalmente, ma mi sento di appoggiarlo. Bersani, che ogni mattino che il buon Dio manda sulla Terra, si sveglia […] …

Continue reading

Addio a Salvatore Licitra

Lo conoscevo da molto tempo prima che diventasse famoso. Ho seguito tutto il suo iter artistico: dalla scuola di musica a Parma, al suo trionfale esordio all’Arena di Verona nel giugno ’98 con “Un ballo in Maschera”; l’esordio alla Scala, sotto la magistrale direzione di Riccardo Muti, nel marzo 2000 nella “Forza del Destino”; il 7 dicembre 2000 l’apertura della stagione operistica nel Manrico de Il Trovatore (vedi YouTube sotto) .…
Continue reading

L’affare Seat-Telecom e i magheggi di Prodi, D’Alema, Cossutta, Visco e compagnia. Nessuno indaga?

Riproponiamo l’articolo “L’affare Seat-Telecom” sperando che qualcuno (magistrati?) ci dica, finalmente, dove sono finiti i 6,7 miliardi di euro spariti in Lussemburgo. Protagonisti, con ruoli diversi, i sigg: Prodi, D’Alema, Visco, Ciampi, Cossutta, Del Turco, Pelliccioli, Drago, Tazartes, Erede.Tra le “strane” operazioni compiute da “tecnici” con un “alto senso dello Stato”, quelle intorno a Telecom e dintorni sono le più sfacciate rapine effettuate ai danni dell’erario e dei piccoli azionisti.

Continue reading

Uno Stephen King tutto in digitale

Si chiama “Mile 81” il nuovo racconto del maestro dell’horror Stephen King. Ma questa volta lo scrittore americano offre ai suoi lettori più appassionati un’opportunità in più. Forte dell’era digitale che avanza, King non si lascia sfuggire l’occasione di pubblicare l’ultima creatura in formato esclusivamente e-book. Una “storia agghiacciante” di 80 pagine che in Usa hanno già messo in vendita al prezzo di 2,99 dollari che fonde il sentimento di ”Stand by me” con il genio horror di ”Chistine”: la storia di una misteriosa auto senza conducente, che sfreccia sulla Maine Turnpike e che  intercetta un giovane coraggioso, Pete Simmons, fresco di sbornia.…
Continue reading

L’alternativa dell’ottimismo

Alcuni amici, Nessie  e Gaetano  in primis, scrivono critiche alla manovra e alle modalità di affrontare le questioni che non possono essere contestate (a parte le questioni sul lavoro e le pensioni secondo Gaetano che sono da me viste differentemente).

Il nodo arriva quando si dovrebbe passare dalla fase della critica alla fase propositiva.…
Continue reading

Affinità e divergenze. Bologna: il sindaco Merola dice no ai redditi online, ma il PD con Donini lo smentisce

Nelle fasi convulse della cangiante manovra, Tremonti in pochi giorni ha proposto tra le altre cose l’idea di mettere i redditi online come Visco, poi ancora online ma per categorie e in modo in parte anonimo, poi la norma in quei primi termini almeno pare saltata.

(nella foto, Tremonti e Visco)

Come si comporteranno i Comuni?Per Bologna, il sindaco Merola si dice contrario anche se propone uno stretto monitoraggio dei conti correnti in relazione alla dichiarazione dei redditi.

Continue reading

De Bortoli vs Camusso

La Cgil e il Corriere. Effetto sgradevole dello sciopero generale
Lo sciopero nazionale della Cgil impedirà domani l’uscita del Corriere . La maggior parte degli altri quotidiani sarà in edicola. In precedenti occasioni, i lavoratori poligrafici, con grande senso di responsabilità, avevano garantito tutte le pubblicazioni. Questa volta no. La decisione è stata presa direttamente da Susanna Camusso.…
Continue reading

Quando la destra si comporta come la sinistra

Dopo il decreto che istituisce quote rosa obbligatorie nei cda, un’altra legge liberticida si appresta a calpestare diritti e liberta’ delle imprese che operano nel Belpaese.

Si tratta della legge 27 Luglio 2011 n.128 “Nuova disciplina del prezzo dei libri” proposto dall’on.Riccardo Franco Levi (PD), cofirmato da Mazzucca (PDL), e votato da tutti, con buona pace delle lobby italiote delle piccole librerie e della casta dei professori universitari.…

Continue reading