Home » 2011 » settembre (Page 2)

Fiducia a Romano:vince ancora Berlusconi

Ancora una volta la sinistra ha subito la stessa sorte dei pifferi di montagna: è venuta per suonare ed è stata suonata.
Ieri la camera dei deputati ha respinto la mozione di sfiducia presentata dalle opposizioni contro il ministro Romano bersaglio del loro livore dopo che, partecipando all’operazione dei “Responsabili” ha parzialmente compensato i transfughi finioti imbarcatisi con la sinistra.…
Continue reading

La vera storia di Tiberio Mitri

In questi giorni mmamma RAI sta proponendo una fiction dedicata al grande campione di pugilato Tiberio Mitri. Il Culturista ha deciso di approfondire la figura del vero Mitri  offrendovi una biografia dettagliata dello stesso.

Tiberio Mitri nasce a Trieste il 12 luglio del 1926. Il suo esordio come atleta nel mondo del pugilato avviene nel 1946, quando combatte e sconfigge per KO l’avversario Lorenzo Pamio.…

Continue reading

A caccia di neutrini: ma cosa sono veramente?

Perché, secondo la opinione mia, a chi vuole una cosa ritrovare, bisogna adoperar la fantasia, e giocar d’invenzione e ‘ndovinare;… Galileo Galilei

La massima di Galileo ci aiuta a partire per questo percorso, proprio perchè trattiamo un argomento particolare…di messaggeri misteriosi e sfuggenti, veramente restii a rivelarsi… elusivi come i neutrini… comprenderne la natura è una delle sfide scientifiche più impegnative, ma anche più entusiasmanti e stimolanti…per studiarli bisogna porsi sottoterra.…

Continue reading

Vivere in centro storico insegna molte cose

Vivere nel centrostorico è tantissime cose.

Lasciamo perdere gli aspetti culturali, emotivi, sentimentali, di prezzi convenienti e comodità varie, politici e antropologici-sociali, che pure ci sono, e sono interessanti e stimolanti.

Lasciamo perdere che “vivi” dal vivo  e di persona ,  la storia del tuo paese ( visto che ogni “nuovo arrivo” a Lampedusa te lo ritrovi qui dopo tre giorni) ed ogni migrazione, anche lontanissima, lascia velocemente le sue tracce anche qui, e con  tutta quella gente, piaccia o non piaccia, hai a che fare ogni giorno.…

Continue reading

No cardinale Bagnasco, io non ci casco!

Il “nostro caro angelo”, come dice una nota e vecchia canzone di Lucio Battisti che Massimiliano Lussana ha recuperato volendo parlare del cardinale dell’arcidiocesi di Genova, presidente della Conferenza Episcopale Italiana, ha fatto la ramanzina al Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi per i suoi comportamenti licenziosi (pur senza nominarlo). La Chiesa bacchettona, ovunque può, bacchetta: nulla di strano per la verità.…

Continue reading

Come volevasi dimostrare, era un trappolone

Non chiedetemi di riassumere tutti i passaggi e le lotte tra procure per la paternità del procedimento che riguarda l’ex presunto ricatto nei confronti del presidente del consiglio. Ricordo solo che, in barba all’intelligenza di Berlusconi e degli Italiani tutti, la procura di Napoli aveva fatto sapere al mondo intero che il premier doveva essere […] …

Continue reading

Dell’avere la faccia come il didietro

Le critiche della casa bianca. Crisi, affondo di Obama sull’Europa. «Non la affronta in modo efficace». Il presidente Usa citato da Bloomberg: «La risposta dei Paesi del Vecchio Continente non è stata robusta»
MILANO – La crisi dei debiti sovrani in Europa pesa sulla crescita economica e la risposta dei Paesi Ue per affrontarla non è stata abbastanza robusta.…
Continue reading

Ambizioni

Mercoledì 21 settembre 2011, De Magistris annuncia di voler costruire una grande moschea. Ma i rifiuti restano.
De Magistris: “Farò la più grande pista per bici”. L’ennesimo sogno di Giggino dopo la stangata Ue
Napoli – De Magistris, mentre la sua Napoli continua ad affogare nel mare dei rifiuti, continua a sognare nel suo “blu dipinto di blu…”.…
Continue reading

Il Centro Destra dopo Berlusconi – 1

Berlusconi è indebolito dalle aggressioni mediatico giudiziarie e da una infame campagna di stampa che viola, nel modo più barbaro, la sua vita privata.
Se subissimo le stesse “attenzioni” del Cavaliere in termini di spionaggio telefonico e visivo, per non parlare delle ripetute ed accurate indagini che occupano ormai tutte le procure d’Italia in cerca di “pistole fumanti” ma accontentandosi anche di arditi teoremi accusatori, ne usciremmo tutti svergognati, anche coloro che si ergono a censori, magari indossando abiti talari.…
Continue reading

Omaggio a Guttuso, genio popolare

Da Bagheria, 1912, a Roma, 1987. In questo arco di tempo si svolge la parabola esistenziale e artistica di Renato Guttuso. Nasce a Bagheria, in Sicilia, nel 1912 (lo stesso anno di Aligi Sassu). La sua esistenza vira da un’ipotetica laurea in legge alla carriera di pittore. Dai primi quadri raffiguranti i suoi contadini siciliani e compaesani, sino al celebre “Fuga dall’Etna” del 1937, o all’altrettanto celebre Vuccirria, il mercato popolare di Palermo.…

Continue reading