Home » 2011 » giugno

La Giorgetti rinunci

Anche ieri non si è raggiunto il risultato di eleggere il Presidente nell’unico quartiere che, come nel 2009, ha visto il Centro Destra prevalere.
Sarebbe una follia arrivare alla terza votazione e non concludere.
Sarebbe una follia insistere con il braccio di ferro che porterebbe ambedue le parti a non poter recedere a meno di perderci la faccia, mentre a perdere, e di brutto, sarebbe solo il Centro Destra che vedrebbe vanificata l’unica opportunità di contrastare con un organismo istituzionale la politica della giunta cattocomunista.…
Continue reading

Quote rosa ? Una grave violenza.

Spero proprio di non alienarmi la simpatia delle mie lettrici, con codesto mio post. Ma quest'omaggio al vetero femminismo che introduce le quote rosa nelle società quotate in borsa, mi …

Leggi ancora | Pubblicato da Vandeaitaliana | Commenti (1) Tag: politica, donne, streghe, femminismo, relativismo, idioti, omosessuali, mentecatti, libertari, zingari, inciucio, italasia, maldestri, paladini del nulla, neo-regime, inciucionia

                                                                 …

Continue reading

Dervio, Alto Lario, Bellano

(Dervio: da Wikipedia – cliccare sopra la foto per ingrandire)

…”Una brezzolina, come se lungamente attendesse il momento d’entrare invase la camera e vi spazzò via i miasimi di quel corpo che si consumava.

– E’ forse troppo fredda?
– Oh! no, anzi m’accarezza il viso così amorevolmente che mi sento ricreare tutta.…
Continue reading

Valsassina

(Cliccare sopra la foto per ingrandire)

Oh, la bella Valsassina! Qua verdeggianti praterie sparse di casolari e di pascenti mandre, intercise e cinte di siepi, fra cui svolazza il pettirosso e trilla la vivace cingallegra; là macchie e boschetti, al cui rezzo sdrajato desta la zampogna l’innamorato montanaro; qua campi in cui, lussureggia la spica; là colli e balze dirupate e orribili precipizj, su cui pende la capra, ed alla cui vista la mente atterrita raccapriccia; ad ogni passo santelle erette dalla pietà e croci sui margini dei fiumi, all’imo dei burroni, ove cadde alcuno da una pianta o fu sepolto da una valanga, ove franò il monte, ove il fiume rigonfio svelse un abituro; dappertutto croci piantate dal montanaro che in esse ritrova conforto, salute e pace.…
Continue reading

Ma che aumentarla: ABBASSARE L’ IVA, e subito.

Leggo con preoccupazione di un possibile aumento dell' IVA, portata dal 20 al 21 %. Spero proprio che alla fine il Governo receda in questa progetto, in un momento nel quale  bisognerebbe …

Leggi ancora | Pubblicato da Vandeaitaliana | Commenti (1) Tag: politica, tasse

                                                                 …

Continue reading

Distribuito da Feltrinelli ‘La sinistra ce l’ha piccolo’

Antologia di pensieri sulla politica e sulla cronaca, aggiornata agli ultimi avvenimenti: elezioni amministrative e referendum sul nucleare del 2011, scritta da uno di destra o, meglio, da un ‘diversamente di sinistra’. La storia degli ultimi anni della nostra Italia, giorno per giorno – soprattutto dei fatti politici, ma anche dell’attualità – raccontata, ma si […] …

Continue reading

Wimbledon: Il crepuscolo delle dee

Il de profundis per le sorelle Williams è stato intonato molte volte nel corso dell’ultima decade. Tante volte le due sorelle sono sembrate sul viale del tramonto e altrettante volte son tornate a randellare le avversarie come prima e più di prima. Stavolta però nell’aria c’è qualcosa di diverso e il clima dalle parti di Wimbledon sembra proprio quello di fine-impero.…

Continue reading

Politicanti senza coscienza e teppisti senza cervello

“E’ inaccettabile l’idea che al dissenso legittimo delle popolazioni si debba rispondere con la violenza e con la repressione”, parola di Nichi Vendola, che ha commentato così gli scontri in Val di Susa per i lavori della Tav.E ancora appello di Don Ciotti per fermare la violenza delle forze dell’ordine, subito firmato da Vendola.

Continue reading

Una chiave di lettura del presente di E. Benetazzo

Nella calura estiva, e nella mia più completa défaillance mentale, lascio parlare chi ne sa più di me: un articolo illuminante come solito, di Eugenio Benetazzo.

“Il libero mercato semplicemente non esiste: chi pensa che tutto quello che sta accadendo attorno a lui sia il frutto della casualità e del processo evolutivo umano, è meglio che continui a vivere nella sua beata ignoranza.…

Continue reading

Ustica: più che strage di Stato è strage di Nato

Ricorre domani il triste anniversario di quel 27 giugno 1980, nel quale un DC 9 dell’Itavia venne inghiottito nel nulla sui cieli di Ustica e 81 passeggeri morirono in una misteriosa guerra dell’aria. Ce lo ricorda il tenace Andrea Purgatori  che non mollò mai l’inchiesta come inviato del Corriere della Sera, nell’articolo odierno “Quattro aerei che  portano in Francia“. Purgatori (nella foto) fu inoltre sceneggiatore del film “Il Muro di Gomma”, che parla della citata strage.…
Continue reading