Home » 2011 » maggio (Page 5)

Dal libro di Mario Giordano

E mentre io sto qui a rodermi per quella faccenda degli oneri deducibili non riconosciuti, a causa della cavillosità e vessazione (vedere post precedente) da parte di quell’addetto al CAF, c’è stato chi ha preso la pensione da parlamentare per parecchi anni senza avere mai messo piede in parlamento. In pratica aveva fatto il senatore solo formalmente per 29 giorni, poichè le Camere erano già state sciolte quando era subentrato nella carica senatoriale in sostituzione di un senatore deceduto.…
Continue reading

Lettera aperta al ministro Tremonti

Oltre al danno le beffe, in merito alla sezione III del mod. 730/2011 “Spese per le quali spetta la detrazione d’imposta del 36% o 41% (interventi di recupero del patrimonio edilizio)”.

Ogni anno c’è qualcosa di nuovo nella dichiarazione dei redditi mod.730 che fa adirare parecchio il contribuente; quest’anno è toccato a tale voce.

Continue reading

Applicazioni della FUSIONE FREDDA

Qui è pubblicato il post Affamati di Energia,in aggiunta al quale vi sono i seguenti link:Tutti gli articoli sulla FUSIONE FREDDA,il blogger Daniele Passerini del blog 22Passi intervista l’ing.Rossi.

Continue reading

Sceneggiata napoletana

Mentre il candidato del terzo polo pateticamente cerca di sottrarre voti al Centro Destra (e deve difendersi dalle accuse di conflitto di interessi per gli appalti che la sua azienda ha ottenuto dal comune) , il candidato entrato sindaco nell’agone elettorale comincia ad avere dei dubbi sulla sua elezione.I sondaggi lo danno a cavallo del 50% ma, soprattutto, la sua campagna elettorale non solo non decolla ma è costellata di autogol.Da buon campano, allora, ricorre alla sceneggiata napoletana e da due giorni i quotidiani riportano notizie circa lo stato di stress che il candidato entrato vincitore nelle schede sta vivendo.Assenze improvvise, malattie, tensione emotiva.Lo consola, supportandolo, un altro caduto sulla strada dello stress, Maurizio Cevenini (a proposito, avete notato la ripetitività degli slogan di questi personaggi ?…
Continue reading

Affamati di Energia

Dopo quello che è successo in Giappone, il mondo si sta interrogando sul nucleare sì, nucleare no. E un mio post del 2007, che trattava di tale argomento, ha segnato nei giorni scorsi il record di visitatori. A fargli conquistare la palma d’oro è stata sicuramente la puntata di Annozero del 28 aprile 2011.…
Continue reading

Severgnini: chi non salta complottista è

Fervono i preparativi alla Casa Bianca e al Pentagono sulle foto di repertorio da autorizzare alla diffusione sull’uccisione di Osama bin Laden. Di Saddam, vedevamo i denti guasti, i pidocchi e le pulci che saltavano;  di Osama abbiamo visto solo una foto tarocca, prontamente fatta sparire, per un senso della decenza, da tanto era palesemente falsa.…
Continue reading

Osama, Obama e i "bei colpi"

Roma – “Obama bin Laden è morto”. Sarà stata la concitazione nel dare la notizia, sarà che la differenza sta tutta tra una ‘s’ e una ‘b’. Fatto sta che alcune tv Usa quando la scorsa notte è stata annunciata l’uccisione del leader di Al Qaida hanno fatto gran confusione tra Osama/Obama.
Continue reading

Io sono Nessuno

Nell’era della tracciabilità universale, della reperibilità telefonica grazie alla telefonia mobile, della dittatura della trasparenza (la teoria del mondo come  “casa di vetro”) , della videosorveglianza universale ad ogni angolo di strada, dei body scanner agli aeroporti, delle rilevazione dei dati biometrici, delle intercettazioni telefoniche con tanto di tabulati schiaffati sulle prime pagine dei quotidiani, delle foto scattate dai cellulari eppoi immesse in rete a scopo di sputtanamento, l’unico modo per difendersi è rendersi irreperibile.…
Continue reading