Home » 2009 (Page 3)

Il Ministero dell’Amore e’ ufficialmente nato in USA

La tragicomica realta’ nella quale in Europa e in USA, senza rendercene conto, siamo immersi da tutto il dopoguerra, ovvero, la criminalizzazione dei sentimenti, ha ora forza di legge grazie alle indefesse pressioni lobbistiche della ADL of B’nai B’rith sull’abbronzata amministrazione Obama.Per la verita’, l’ “istigazione all’odio” e’ gia’ reato da quasi 60 anni in tutto l’ “occidente” ancorche’ …

Continue reading

IL KAMIKAZE BAUSCIA E L’ILLUSIONE DELL’INTEGRAZIONE "BUONISTA"

Strage evitata, presso la caserma “S. Barbara” di Milano, la mattina del 12 ottobre, grazie senz’altro ad un provvidenziale occhio di riguardo avuto, per noi, da Qualcuno lassù, ma anche al più terreno coraggio di un nostro caporale che ha evitato il peggio intervenendo di persona e rimediandoci una leggera ferita allo zigomo destro (oltre, speriamo in futuro, ad una medaglia).…

Continue reading

Obama fa l’ ecologista, ma l’ asse Iran-Venezuela si rafforza.

Confesso che cominciavo ad essere preoccupato, non ricevendo informazioni nuove da FiammaBolivia dopo il mio ultimo post sull’ Honduras. Ma eccole fresche fresche, che ci danno una situazione chiara ma al tempo stesso preoccupante, di quanto accade nell’ ALBA sempre più rossa ed iranianofila. In attesa dunque che l’ amico FiammaBolivia, come mi ha promesso, apra un suo blog dedicato alla situazione sudamericana, volentieri ricevo e pubblico:

“Caro Vandea, innanzitutto i ringraziamenti di mia moglie per aver pubblicato un’articolo sulla vera situazione dell’Honduras, bellissimo paese tanto bistrattato dalla comunità internazionale (anche dall’Italia purtroppo!!!!!!), per il solo fatto di non voler cadere in un regime comunista.

Continue reading

Nazionalismo?

Qualche domanda:1) Da dove zompa fuori l’orgoglio nazionale che sembra pervadere un’Italia che ha appena cessato di esistere come nazione?2) Chi esibisce oggi il Tricolore in piazza, e’ informato del fatto che la costruzione europea, sancita dalla ratifica del Trattato di Lisbona, ha privata l’Italia dell’ultima parvenza di Sovranita’ rimastale?3) Le nostre Forze Armate adempiono ancora ai doveri…

Continue reading

Mollare… MAI!

Cari patrioti,

credevate che fossi sparito?

CI SONO!

il (

NP)nuovopatriota è PRESENTE, VIVO e VEGETO!idem dicasi per IL NUOVO PATRIOTA blog!

il tempo è tiranno ma

farò il possibile per postare e seguire i blog alleati alla Patria!Per difendere i valori morali dell’Italia contro l’invasione comunista ed extracomunitaria!Nel frattempo; non mollate!
Continue reading

L’ "alleato" scarica Berlusconi

Finalmente e’ ufficiale: gli USA non gradiscono piu’ l’attuale Governo italiano. Lo riferisce anche Paolo Guzzanti che ne elenca le motivazioni. Chi e’ di gamba lunga se n’e’ accorto gia’ nel corso dell’amministrazione Bush, ma i lungo-gambati non sembrano essere una folla nel Belpaese: qui l’altezza e’ ancora inferiore alla media europea.Essendo ormai l’identita’ italiana una variabile …

Continue reading

Camerata Michele Placido, il ’68 è stata una boiata !

Dopo un bel riassetto all’ archivio, riprendiamo in mano questo mio blog secondario. E l’ occasione è ghiotta, prendendo spunto dalla presentazione del film sul ’68 al Festival di Venezia del Camerata Michele Placido, guardacaso un giorno dopo l’ 8 Settembre. Si, Camerata, perchè il regista/attore/ex-poliziotto, nonostante urli ai quattroventi la sua ammirazione per quel periodo, per i “maestri”…

Continue reading

Dino Fiorini:l’è ‘d San Zorz!

Siamo all’ inizio del Campionato, e voglio fare un piccolo regalo a Monsoreau, parlando di un asso del Bologna: Dino Fiorini, il Conte Spazzola.

Nato a San Giorgio di Piano (Bo) il 15 luglio 1915, esordì giovanissimo nel Bologna, dove passò tutta la carriera, vincendo 4 scudetti, 1 Mitropa ed 1 Torneo Expo Parigi.

Continue reading

Willy Wagner, il Tenente della Wehrmacht che volle farsi eroe.

Questo è un morto dimenticatissimo, che ho ritrovato grazie a due righe di Marcello Veneziani di qualche anno fa. Un morto che dovrebbe essere celebrato tra i Giusti della Seconda Guerra Mondiale; la cui storia dovrebbe essere insegnata nelle scuole italiane e tedesche; e che avrebbe bisogno di grande risalto. Ma, tranne che a Trani, dove avvenne questo eroismo, praticamente nulla si trova.

Continue reading