Home » 2008 » luglio

I COMICI CHE NON FANNO PIU’ RIDERE NON DEVONO ESSERE I PADRONI DELLA SCENA

Con l’ultimo post pubblicato su questo blog, risalente ormai a quasi due mesi fa, ci eravamo lasciati in una situazione che sembrava preludere all’instaurarsi di un clima politico finalmente soddisfacente, o quanto meno da paese “normale”, in un’Italia fino ad allora travagliata (l’assonanza di questa parola con il cognome di uno dei massimi animatori delle più squallide esibizioni, di piazza e non di piazza, da sempre miranti a mantenere il livello del confronto tra le parti politiche nazionali il più possibile lontano dai canoni di civiltà e rispetto reciproco auspicabili in ogni paese, è puramente voluta) da una contrapposizione quasi violenta tra i due schieramenti del precedente imperfetto bipolarismo, dall’eccessiva eterogeneità e numerosità dei partitini che componevano i medesimi ed alla presenza al loro interno di flange estremiste che rendevano difficile l’assunzione di posizioni comuni e quindi l’azione di governo.…

Continue reading

Qualcuno dica all’ Unità che le FARC sono COMUNISTI !

Non cambiano mai ! Oggi il quotidiano che fu l’ organo del Partito Comunista Italiano, quello che aveva giornalisti per i quali le Brigate Rosse erano “sedicenti” e che negli Anni ’70 vedeva il Pericolo Fascista dappertutto, ha aperto con un appello di Maurizio Chierici per dare il Nobel per la Pace ad Ingrid Betancourt.…

Continue reading