Minniti, il falso sceriffo

E’ ufficiale: Minniti passa per essere un duro dell’Oklahoma, anzi essendo calabro,   dell’Aspromonte. Tutti a declamare l’efficienza e l’abilità del ministro dell’Interno del governo Gentiloni. Perfino Luttwak che gli ha riservato parole al miele.  “Minniti ha acquisito negli anni una expertise in materia di sicurezza e contro-terrorismo, è un professionista che conosce il mestiere.…

Continue reading

Il nemico in casa

Molto buono l’editoriale di ieri del Direttore del Resto del Carlino, Andrea Cangini.
Una verità evidente per cui “non tutti i musulmani sono terroristi, ma tutti i terroristi sono musulmani” come hanno dimostrati gli attentati in Spagna di giovedì e gli accoltellamenti in Finlandia e in Germania di venerdì.
Abbiamo il diritto e il dovere di difenderci e lo stato, tutti gli stati europei, hanno il dovere di mettere i loro cittadini nelle condizioni di potersi difendere dagli attacchi terroristi che, casuali come sono, non sono prevenibili.

Continue reading

La luce in fondo al tunnel

Ogni regime ha i megafoni della sua propaganda .
In Italia i telegiornali sono ormai a reti unificate, cambiano solo i volti del megafono che propina le medesime storie.
Mercoldi sera, alle 18,30, ecco Sky tg 24 economia con una gigantesca marchetta a favore del governo.
Tre ospiti: un accademico, un giornalista del Sole 24 ore e il solito politico del pci/pds/ds/pd che non manca mai, anche se cambia il soggetto delegato a fare la sua propaganda.

Continue reading

Vogliono depredarci anche dei risparmi

Da tempo i governi servi dell’unione sovietica europea cercano di impedire l’uso del contante con la scusa di combattere l’evasione fiscale.
In tal modo mirano, in realtà, a limitare ancora di più la libertà dei cittadini, trattandoci sempre più da sudditi, come un gregge che deve essere perennemente guidato.
Con le tasse sulla casa, da Amato in poi, hanno cercato di sottrarci le proprietà ed un rifugio dove poter investire i nostri risparmi al riparo da ladri (di ogni genere) e inflazione, ma adesso è iniziata una nuova fase.

Continue reading

Chi semina vento, raccoglie tempesta

La Boldrini, issata dai voti di Bersani alla terza carica dello stato, ha deciso di denunciare chi scrive “cattiverie” su di lei.
Gli esempi che la stampa ha portato per giustificare la decisione della Boldrini sono essenzialmente un florilegio di volgarità che lascio volentieri ai loro autori.
Ma la Boldrini si è domandata perchè suscita tali reazioni ?

Continue reading

E ci voleva così tanto ?

Dopo cinque anni, forse avremo un significativo rallentamento nell’invasione delle orde di clandestini.
Tre ong hanno annunciato il loro ritiro (temporaneo, ma nulla è più definitivo del provvisorio in Italia) dal Mare Nostro e una è esplicitamente sotto inchiesta.
E’ stato sufficiente un codice all’acqua di rose e un accordo con la Libia che è solo la pallida copia di quello ben più efficiente sottoscritto da Berlusconi ?

Continue reading

I megafoni della manipolazione

Dalla serata di sabato 12 agosto, radio e telegiornali hanno ammorbato l’etere con una interpretazione faziosa e unilaterale dei fatti accaduti a Charlottesville, nello stato americano della Virginia.
Nei giornali radio della domenica addirittura la vicenda era definita come un’aggressione dei Suprematisti Bianchi, definiti neonazisti e razzisti, e del Klan contro una fantomatica marcia antirazzista.

Continue reading

Sulle ong…

… e la difesa (di troppi) a spada tratta. Enrico Mentana si incazza e lancia anatemi a chi la pensa diversamente. Lancerà anatemi anche contro quella coraggiosa magistratura che sta tirando fuori le peggio cose delle ong?
Scrive Enrico Mentana: 
Una delle grandi menzogne interessate messe in giro contro le Ong, la più vergognosa, si riassume in tre parole “Lucrano sui migranti”.
Continue reading

Cattocomunisti dalla lingua biforcuta

Avete notato l’assenza da alcuni giorni di Galantino dalle cronache dell’immigrazione ?
Nulla ha più detto su ong e codice Minniti, sull’intervento della marina libica che sta riportando indietro i barconi e sulla liturgia dell’accoglienza.
Silenzio anche da parte del suo capo, Bergoglio.
La chiesa ha lasciato al nuovo presidente della cei, di cui al momento non ricordo il nome, il compito di una dichiarazione ambivalente che è stata interpretata dai media come un avallo alla linea Minniti.

Continue reading

#mitica #incredibile #lapiùbellamotodelmondo #honda #hondaNT650 #Deauville

Il libro FILAMENTI E CAMPI di Gaetano Rizza si può acquistare sia presso il circuito Ibs e IBS (formato tascabile), che presso AMAZON (Prime).

Amazon Prime

Ibs (Formato tascabile)

Anche in formato eBook Kindle

ebook kindle libro FILAMENTI E CAMPI di Gaetano Rizza

Continue reading #mitica #incredibile #lapiùbellamotodelmondo #honda #hondaNT650 #Deauville at Il Cronista Mannaro.…

Continue reading